Area riservata
Area riservata
Perché stiamo ingrassando? - Sovrappeso e obesità in età evolutiva
SOVRAPPESO E OBESITÀ IN ETÀ EVOLUTIVA

Perché stiamo ingrassando?

Perché stiamo ingrassando?
Le cause dell'obesità dei ragazzi

La tendenza a depositare grasso corporeo si verifica quando la quantità di energia assunta con il cibo supera la spesa energetica totale dell’organismo.

I fattori che intervengono nel determinare questo bilancio energetico positivo sono di natura genetica ed ambientale. La sola componente genetica non è infatti in grado di spiegare da sola la dilagante diffusione dell’obesità degli ultimi 25 anni: i motivi principali di questa “epidemia” vanno ricercati nei fattori ambientali, o meglio nell’interazione tra geni, rimasti inalterati in questo breve periodo, ed ambiente, profondamente mutato negli ultimi 25 anni.

L’impatto dei fattori ambientali (alimentazione e attività motoria) sullo sviluppo del sovrappeso in età evolutiva è stato studiato in una ricerca condotta su 1800 bambini obesi dal prof. Claudio Maffeis della Clinica Pediatrica dell’Università di Verona in collaborazione con le Cliniche pediatriche degli Atenei di Verona, Pisa e Napoli. I risultati suggeriscono che le porzioni degli alimenti e la ripartizione delle calorie sono i principali responsabili dello sviluppo dell’obesità . Negli ultimi anni le porzioni medie degli alimenti (pizza, bibite, patatine fritte etc.) si sono quasi raddoppiate con conseguente maggiore assunzione di calorie. Inoltre, la ripartizione delle calorie giornaliere è caratterizzata da colazioni frettolose, pranzi veloci e in piedi, e inevitabili abbuffate a cena. Sempre dalla stessa ricerca è emerso un preoccupante incremento delle abitudini sedentarie, prima tra tutte l’eccessivo utilizzo della TV. Basta una sola ora in più davanti alla TV per vedere aumentare del 25% il rischio di sviluppare il sovrappeso.

Come intervenire

La prevenzione e la cura del sovrappeso richiedono interventi mirati a modificare in modo sostanziale e duraturo i principali fattori ambientali (dieta e attività motoria) attraverso programmi di tipo cognitivo-comportamentale, rivolti ai ragazzi ma con il coinvolgimento attivo e diretto della famiglia.

Attenzione all’eccesso di grassi, alcuni amidi e zuccheri semplici

Per quanto concerne l’aspetto alimentare, diversi studi hanno dimostrato che una dieta ricca in grassi è un fattore di rischio indipendente per lo sviluppo di sovrappeso. I probabili meccanismi in grado di spiegare la relazione fra l’ingestione di grasso ed il peso corporeo sono: la densità energetica elevata (9 kcal/g), doppia rispetto a carboidrati e proteine (4 kcal/g), la palatabilità (il sentirli “buoni in bocca”) dei cibi grassi in grado di favorire l’iperalimentazione e l’aumento dell’introito calorico, il basso potere saziante rispetto a carboidrati e proteine, il fatto che l’organismo, per immagazzinare i grassi, spende meno calorie che per gli altri nutrienti.

Oltre al controllo dei grassi in quantità e qualità, nella formulazione del regime dietetico vanno tenuti in debita considerazione gli zuccheri semplici e gli amidi a pronto assorbimento (pane bianco, patate, riso...) Secondo i dati del Nurses’ Health Study, le diete ad alto indice glicemico determinano bassi livelli di colesterolo HDL (colesterolo buono), specie nelle donne e negli adolescenti, e contemporaneamente aumento dei trigliceridi nel sangue con conseguente aumentato rischio cardiovascolare.

CONTATTACI

Richiedi ora la tua consulenza personalizzata,
anche online!

Sovrappeso e obesità in età adulta
   
Sovrappeso e obesità in età evolutiva
 
Per saperne di più
   
 
Perché stiamo ingrassando?
   
 
Suggerimenti per una corretta alimentazione
   
   
Disturbi comportamento alimentare
   
Alimentazione e sport
   
Allergie e intolleranze alimentari
   
Alimentazione in particolari situazioni fisiologiche
   
Richiedi la tua consulenza
Studio medico Thuya
Via Milano, 14 - 25126 Brescia

Villa Thuya - San Paolo (Bs)
Via N. Sauro, 34 - Asola (Mn)

> Contatta lo studio, clicca qui! | mappa del sito | credits | privacy
  Home / Struttura / Equipe / Prestazioni e servizi / Strumenti on-line / News / Contatti